full screen background image

“A rugby si gioca con le mani e con i piedi, ma in particolare con la testa e con il cuore.” DIEGO DOMINGUEZ

In attesa dell'inizio ufficiale della stagione, che sarà sabato 7 ottobre con il Casale, la nostra under 14 nello scorso fine settimana ha scaldato i motori con un'amichevole disputata a Villa Montalban, in casa dei cugini del Belluno.

 

Si è giocato su tre tempi da 15' ciascuno e i nostri ragazzi hanno fornito una bella prestazione, vincendo per 81-7, grazie alle mete di Battistel (3), Zabot (2), Gatti (2), Garlet (2), Da Lan, De Donà, Di Domenico, Aspodello, Roldo e Milani. Tre le trasformazioni.

Per gli allenatori Zatta e Zannin era importante vedere i ragazzi in campo, dopo tre settimane di allenamenti. Le indicazioni ricevute sono buone e da un lato confermano il grande lavoro svolto con questo gruppo dai tecnici degli anni precedenti sulla predisposizione al gioco e dall'altro ribadiscono l'efficacia delle sedute coordinate da Nicolò Zancanaro, sotto il profilo atletico. A Belluno sono scesi in campo: Largura, Turrin, Martinato, Berra, Garlet, Zabot, Di Domenico, Battistel, Camata, Roldo, Zanette, Gurrieri, Milani, Cappelletti, Conti. Sono entrati: Da Lan, Gatti, De Donà, Gallon, Aspodello, Tonon.

Da Safforze il gruppo dell'under 14 si è trasferito a Pian de Cultura, per un mini ritiro, che ha visto i ragazzi trascorrere del tempo assieme, per cementare ulteriormente il clima nella squadra. Grande successo per il risotto e le crepes preparati dai cuochi Garlet, Cappelletti, Roldo e Battistel. Al mattino apprezzatissime le brioches fornite per colazione da Andrea Zannin e poi seduta tecnico/atletica dalle 9.30 alle 10.30, con i ragazzi che si sono sottoposti anche al peso.

Grande successo anche per il pranzo con i genitori, al quale hanno partecipato una sessantina tra giocatori e famigliari, non prima di aver ascoltato il messaggio di inizio stagione del "Maestro" Gabrielli e di Renato Garlet, accompagnatori dell'under 14. Infine, come nelle categorie più vecchie, c'è stata l'elezione del capitano (anche se poi sarà scelto di volta in volta dai tecnici) con Samuele Battistel, Matteo Cappelletti e Giovanni Camata tra i più votati.

Soddisfatti i tecnici, perché l'obiettivo era che i ragazzi si conoscessero meglio e perché hanno apprezzato la grande educazione da parte di tutti.

© 2016 ASD Rugby Feltre

Via Negrelli 5 - CP 73

32032 Feltre (BL)

Codice Fiscale 82003790258

Partita IVA 00287570253

Codice società 190776

Sponsored by Partita Tripla