full screen background image

“A rugby si gioca con le mani e con i piedi, ma in particolare con la testa e con il cuore.” DIEGO DOMINGUEZ

RUGBY FELTRE: G. Perotto, Righes (37' st Conz), Sommariva, De Boni, Paier, Corso, De Marco, E. Perotto, Bellumat, Bertelle, De Rocco (4' st Bilesimo), Zatta (26' st Stefani), Cambruzzi (35' st Zancanaro), Bordin, Bertagnin (27' pt Busetto). Allenatore Alessandro Gerardi.
VILLADOSE:M. Pellegrini, Bertasi, Melarato, R. Pellegrini, Pinato (27' st Pravato), E. Pellegrini, Davi, Pavanello, Moda (17' pt Rinaldo), Moro, Ritrovato (7' st Zamana), Bressello, Galasso, Borsetto, Tenan. Allenatore Flaviano Brizzante.
ARBITRO: Leonardo Faggionato di Vicenza.
MARCATORI: nel I° tempo 3' meta Borsetto ntr, 27' meta Righes ntr, 36' cp M. Pellegrini. Nel II° tempo 1' meta Busetto tr Righes, 19' meta Bertelle ntr, 25' meta Pavanello ntr.
NOTE: cartellini gialli 22' pt Galasso, 12' st R. Pellegrini.
 
Al termine di 80' combattutissimi, la nostra prima squadra ha conquistato la seconda vittoria in campionato, superando il Villadose, un avversario tosto, duro, che ci ha reso la vita difficile fino all'ultimo secondo.
La formazione di Flaviano Brizzante è una di quelle avversarie che non vanno al tappeto neppure dopo che le hai messe ripetutamente alle corde, com'è accaduto nel match odierno. Per un numero davvero alto di volte abbiamo pensato che la nostra meta fosse ormai cosa fatta, ma gli ospiti hanno sempre difeso con i denti.
La partita era iniziata, a dire il vero, con un canovaccio ben diverso: il Villadose, dopo aver subito realizzato la prima meta, con la maul, ha avuto almeno altre due penal touche nei nostri ventidue, favorevoli per azionare il loro terribile "carrettino", ma su entrambe abbiamo difeso bene.
Passata la tempesta, siamo usciti molto bene, tenendo sulle fonti del gioco (ottimo il pack per un'ora), cercando di dare velocità alla manovra sui punti d'incontro, per poi muovere molto l'ovale. 
Abbiamo sfiorato la segnatura in almeno tre circostanze, prima di trovarla al largo con Righes al 27', al culmine di una bella e lineare azione alla mano.
Chiuso il primo tempo sotto per 8-5, per effetto di un calcio di Massimiliano Pellegrini, a inizio ripresa abbiamo impresso alla gara la svolta decisiva.
Dopo neanche un minuto è andato a marcare Busetto, al culmine di una bella azione, passata per le mani di Zatta e di Sommariva, prima della carica vincente appunto di Busetto.
Per lunghi minuti ci siamo accampati nel ventidue avversari e al 19' siamo andati ancora a marcare: touche rubata, gran corsa di Bertelle, ottimo sostegno di Sommariva e poi raccolta veloce dello stesso Bertelle per la nostra terza meta.
Qui abbiamo dovuto giocoforza respirare e il Villadose ha subito riaperto la partita, grazie a una bella manovra, che ha portato Pavanello a segno.
Nel finale ci siamo nuovamente riversati in avanti e la quarta meta è scappata per un niente, prima quando Enrico Perotto, ormai avviato verso la marcatura, è stato fermato per un in aventi, quindi proprio allo scadere, quando Corso ha coperto metà campo palla in mano, tra un nugolo di avversari, per poi esser tenuto alto in area di meta. Va bene così, comunque, la vittoria ci consente di rimanere al comando del girone.
Alessandro Gerardi ha inaugurato una bella novità, perché ha partecipato alla consegna delle maglie, al riscaldamento e poi alla partita seduto in panchina l'under 12, Davide Perotto, fratello del nostro prima linea Matteo, che si è dimostrato molto serio e preparato, rendendosi anche utile nelle fasi del prepartita, bravo Davide!

© 2016 ASD Rugby Feltre

Via Negrelli 5 - CP 73

32032 Feltre (BL)

Codice Fiscale 82003790258

Partita IVA 00287570253

Codice società 190776

Sponsored by Partita Tripla