full screen background image

“A rugby si gioca con le mani e con i piedi, ma in particolare con la testa e con il cuore.” DIEGO DOMINGUEZ

RUGBY FELTRE: G. Perotto (40' st Turrin), De Marco, Righes, Sommariva, Olivotto (24' pt Conz), Corso, Paier, Bertelle (27' st Bilesimo), E. Perotto, Zatta, Busetto, De Rocco (40' st Giuggioli), Bordin, Cambruzzi, Bertagnin (6' st Stefani). Allenatore Alessandro Gerardi.
MONSELICE: Rossi, Maratini, Bellugi (1' st Negrisolo), Candeo, Brasolin, Miatton (1' st Lunardi), Taddia, Pedron, Roveran (8'st Putoto), Mason, Ferron, Curto, Trovade, Cecchetto, Berto. Allenatore Stefano Sandonnini.
ARBITRO: Luca Girardi di Padova.
MARCATORI: nel I° tempo 10' cp Righes, 16' meta G. Perotto, 19' meta Corso tr Righes, 27' meta Zatta ntr, 40' meta Bertelle tr Righes. Nel II° tempo 35' meta Zatta tr Righes, 40' meta Maratini ntr.
NOTE: cartellini gialli 33' st Candeo, 38' st Zatta, 42' st Cambruzzi.
 
Con una prestazione concreta, fatta di attenzione, intelligenza tattica e sacrificio, la nostra prima squadra continua il proprio percorso da imbattuta nel campionato di serie C, vincendo anche con il Monselice. Il piano tattico studiato in settimana da Alessandro Gerardi, con l'utilizzo molto insistito del gioco al piede, è stato eseguito alla perfezione, nel contesto di una partita che ha visto la mischia tenere testa al pack avversario e la rimessa laterale fornire una prestazione da università della touche.
Molto belle le mete, con Simone Zatta sugli scudi e autore di una doppietta, in una giornata da incorniciare. 
La prima segnatura del Feltre è di Giorgio Perotto, abile nel correre per linee centrali, ricevere un bel passaggo da Gabriele Bertelle e andare a marcare, con uno slalom tra due avversari.
Poco più tardi tocca a Leonardo Corso realizzare la seconda meta di giornata, questa volta grazie a una giocata veloce con Daniele Paier.
La terza meta dei nostri è la prima di Simone Zatta, autore di una corsa di metà campo da mezzofondista, non prima di aver rotto un placcaggio con una perentoria carica.
Bonus in saccoccia, infine, già al 40' del primo tempo, grazie a una classica meta di Gabriele Bertelle, imprendibile dentro i ventidue avversari.
Nella ripresa arriva anche la quinta marcatura, ancora per merito di Simone Zatta.
Per Gabriele Righes nove punti dalla piazzola.
 
 

© 2016 ASD Rugby Feltre

Via Negrelli 5 - CP 73

32032 Feltre (BL)

Codice Fiscale 82003790258

Partita IVA 00287570253

Codice società 190776

Sponsored by Partita Tripla