full screen background image

“A rugby si gioca con le mani e con i piedi, ma in particolare con la testa e con il cuore.” DIEGO DOMINGUEZ

Quello da poco trascorso è stato un fine settimana in crescendo, iniziato con la severa battuta d'arresto dell'under 14, proseguito con il buonissimo pareggio esterno dell'under 16 e concluso con la netta vittoria dell'under 18 al Boscherai.

under 18 - RUGBY FELTRE - VENJULIA TRIESTE 57-19: partita a senso unico e già chiusa nel primo tempo, conclusosi sul 40-12. Ottima la prestazione del pack e continua la distribuzione dei palloni sui trequarti, che si sono dimostrati molto abili nel trasformarli in mete. Qualche indecisione in difesa ha permesso al Trieste di realizzare tre marcature. Nel complesso la diciotto ha dimostrato una positiva predisposizione al gioco, mai rinunciando a muovere l'ovale e variando le opzioni offensive. Per la nostra under 18 sono andati a segno Righes e Gurrieri per due volte a testa e poi De Biasi, Bellani, Fent e Rocco Dall'Agnol. I punti dalla piazzola sono di Dalla Rosa. 

under 16 - CASTELLANA - RUGBY FELTRE 17-17: bel pareggio esterno dell'under 16, che gioca una partita concreta a Castelfranco, trovando di fronte un avversario quadrato e fisicamente preparato. I nostri ragazzi sono sempre stati avanti nel punteggio, ma non sono riusciti ad assestare il colpo del k.o. Nel primo tempo sono andati a marcare Rech e Fent (trasformata), nella ripresa Garlet. 

under 14 - CONEGLIANO - RUGBY FELTRE 61-0: pesante sconfitta per la nostra under 14, ma è anche da partite come questa che passa la crescita. "La vittoria e la sconfitta sono due impostori che vanno trattati allo stesso modo" dice Alessandro Gerardi e allora i ragazzi a fine partita si sono prestati per la foto di rito (che abbiamo inserito nell'articolo), come al termine delle partite vincenti, perché anche da giornate così si può trarre degli insegnamenti. Sotto il profilo tecnico la prestazione dei nostri ragazzi è stata tutt'altro che brutta e per 15' in entrambi i tempi il match è rimasto sui binari dell'equilibrio. Da una parte il Feltre ad attaccare, dall'altra il Conegliano a difendersi con ordine, senza concedere granché e a punire al primo errore. Paradossalmente si sono viste cose migliori, rispetto alla larga vittoria sulla Tarvisium, perché la maggior parte dei ragazzi ha dato l'anima in campo. Anche lo staff tecnico si assume le proprie responsabilità, perché ritenendo di andare ad affrontare il Conegliano sul piano del gioco, qualche dettaglio difensivo è stato trascurato. Migliore in campo per la nostra quattordici Carlo Gallon. Questa la squadra scesa in campo a Conegliano: Milani, Cappelletti, Roldo, Gurrieri, Conti, De Donà, Gallon, Camata, Berra, Martinato, Aspodello, Garlet, Zabot. Sono entrati: Turrin, Zanette, Di Domenico, Tonon.

minirugby: siamo stati impegnati su due fronti, le under 12, 10 e 8 al raggruppamento di Trento e con l'under 6 al Festival alla Ghirada. Nel complesso abbiamo schierato in campo qualcosa come otto squadre, a dimostrazione del grande impegno profuso da tutti quanti, educatori, accompagnatori, genitori e bimbi, mai domi e sempre con il sorriso sui loro volti, che poi è la vittoria più bella che può regalare questo meraviglioso sport.

© 2016 ASD Rugby Feltre

Via Negrelli 5 - CP 73

32032 Feltre (BL)

Codice Fiscale 82003790258

Partita IVA 00287570253

Codice società 190776

Sponsored by Partita Tripla