full screen background image

“A rugby si gioca con le mani e con i piedi, ma in particolare con la testa e con il cuore.” DIEGO DOMINGUEZ

In occasione del test match autunnale di Padova, tra Italia e Sudafrica, si fermano i campionati delle nostre squadre maschili, che torneranno tutte in campo, compresa la serie C, dal prossimo fine settimana. Spazio, perciò, al Super X del minirugby, promosso dai Ruggers Tarvisium e subito abbracciato da molte altre società venete e riflettori puntati anche sul settore femminile, che sarà ad Altichiero.

Tre le tappe per questa domenica di fine novembre, con gli under 8 al Boscherai, gli under 10 alla Ghirada e gli under 12 a Verona. Per quanto ci riguarda schiereremo tre formazioni tra gli under 8, tre tra gli under 10 e due tra gli under 12.

Ai raggruppamenti del Boscherai e a quelli di Verona e Treviso parteciperanno rispettivamente Pordenone e Gispi Prato, in sostituzione del Parma, con la prospettiva di allargare anche alle rispettive regioni di appartenenza questo modello.

Gli obiettivi che si pone la formula del Super X sono molteplici: 1) creare legami tra le società; 2) creare un confronto equilibrato tra tutti i livelli; 3) creare spirito di appartenenza; 4) consentire la condivisione delle esperienze formative e gestionali delle società partecipanti.

Al centro del progetto c'è il bambino, con le sue peculiarità, le sue capacità più o meno sviluppate, ma nel pieno rispetto del suo ritmo di sviluppo. Le squadre saranno organizzate per livello di compentenza, affinché ogni bambino possa confrontarsi con coetanei di simili competenze motorie, tecniche ed emotive, al fine di ottenere un confronto leale ed equilibrato, che conduca con sé il miglioramento della percezione di se stesso (autostima), in cui vi sia equilibrio e di conseguenza equa competizione ed eguale possibilità di crescere, dove nei più bravi crescano le doti di trascinatori, quelle che gli anglosassoni amano individuare nei cosiddetti leader by example, nei confronti di coloro i quali, invece, necessitano di qualche ora in più sul campo per poter esprimersi compiutamente e, al tempo stesso, chi è più formato trovi sfide all'altezza delle proprie capacità.   

Settore femminile: scendiamo ad Altichiero, sul campo del Valsugana, dove questa settimana si è preparato il Sudafrica dei vari Etzebeth, De Allende e via proseguendo. Scendiamo in campo con tredici under 16 e 3 under 14. Affronteremo C'è L'Este, Valsugana/1, Villorba/2 e Portogruaro/Sile/Alpago. Fischio d'inizio alle 11.00 (per noi alle 11.20 con l'Este).

© 2016 ASD Rugby Feltre

Via Negrelli 5 - CP 73

32032 Feltre (BL)

Codice Fiscale 82003790258

Partita IVA 00287570253

Codice società 190776

Sponsored by Partita Tripla