full screen background image

“A rugby si gioca con le mani e con i piedi, ma in particolare con la testa e con il cuore.” DIEGO DOMINGUEZ

Nel fine settimana scorso ottima vittoria della nostra diciotto sul campo del Lido Venezia, mentre escono sconfitte dai rispettivi impegni l'under 16 e l'under 14. Molto bene il minirugby a Pieve di Soligo.

under 18 - RUGBY LIDO VENEZIA - RUGBY FELTRE 15-31: bella vittoria esterna dei ragazzi di Sartor e Canton, che passano su un campo mai facile. Trasferta impegnativa sotto il profilo organizzativo, con partenza molto presto, trasferimenti, riscaldamento "difficile" e concentrazione non esattamente semplice da trovare. La risposta dell'under 18, però, è stata di assoluta maturità. Su un campo molto pesante i ragazzi hanno fornito una prova veramente convincente, contro un avversario in crescita e con buona fisicità. Ottimo approccio alla partita, che si apre con la nostra prima meta, frutto di una buonissima pazienza nel gestire il possesso. Rispondiamo alla reazione del Lido Venezia con una buona difesa e, passata la sfuriata dei padroni di casa, colpiamo con la meta del 12-0. I veneziani si riportano sotto sul 12-5 e per alcuni tratti mettono pressione con il loro pack organizzato e pesante, però, resistiamo e nel secondo tempo allunghiamo fino al parziale di 31-10, leggermente ritoccato nel finale dalla terza meta avversaria. Le nostre mete portano le firme di Gabriele Righes, Andrea Garlet, Leonardo Corso, Simone Zatta (man of the match) e Lorenzo Criveller. Tre trasformazioni di Gabriele Righes.

under 16 - RUGBY PAESE - RUGBY FELTRE 22-7: ancora una volta la nostra under 16 paga carissimo un primo tempo proprio brutto, chiuso con i padroni di casa trevigiani avanti per 17-0. A poco è servita anche questa volta una ripresa giocata senz'altro meglio. Ormai il livello del campionato è chiaro, i nostri ragazzi possono giocarsela con tutti, ma non ci sono partite facili, perché gli avversari sono tutti strutturati e di qualità. Una statistica sulla partita: la nostra sedici ha compiuti quarantuno (41!!!) placcaggi e per dirla con le parole di Andrea Barp "se il pallone lo hanno gli avversari, è difficile fare punti". La nostra meta è di Garlet, trasformata da Paolo Busetto. Man of the match Filippo Bellani, mentre Paolo Busetto e Lorenzo Garlet si dividono il titolo di "Favaro of the match" con otto placcaggi ciascuno. Questa la squadra scesa in campo a Paese: De Girardi, Fent, Garlet, Pietro Busetto, Capizzi, Paolo Busetto, Girardini, Andrighetti, Bellani, Nascimben, De Bastiani, Peloso, Del Monego, Domeneghetti, Bottegal. Sono entrati: Steni, Bertoldin, Filippo "Capitan ventosa", Belumat.

under 14 - RUGBY CONEGLIANO - RUGBY FELTRE: Contro i fortissimi under 14 del Conegliano abbiamo schierato due formazioni. I più vecchi hanno perso nettamente con i parità trevigiani, formazione superiore fisicamente e tecnicamente. I più piccoli, invece, hanno compiuto passi da gigante, rispetto a quando avevamo affrontato in casa il Conegliano, vendendo carissima la pelle. Ciò che importa sottolineare, in realtà, è che per la prima volta siamo riusciti a schierare due squadre under 14, un risultato grandissimo per il Rugby Feltre, a dimostrazione dell'enorme impegno di tutti nel far crescere la palla ovale. 

minirugby: su un terreno pesantissimo, il nostro minirugby si è ben disimpegnato al raggruppamento di Pieve di Soligo, dove ha giocato con il Piave, con i Grifoni Oderzo, il Valdobbiadene e l'Over bug line di Codroipo. L'under 6 ha vinto due partite e ne ha persa una. Con gli under 8 abbiamo vinto cinque partite, ne abbiamo pareggiata una e persa una. Tra gli under 10, il Feltre A ha vinto tre partite e ne ha pareggiata una, mentre il Feltre B ha perso quattro partite. Per l'under 12 tre vittorie e una sconfitta. 

© 2016 ASD Rugby Feltre

Via Negrelli 5 - CP 73

32032 Feltre (BL)

Codice Fiscale 82003790258

Partita IVA 00287570253

Codice società 190776

Sponsored by Partita Tripla