full screen background image

“A rugby si gioca con le mani e con i piedi, ma in particolare con la testa e con il cuore.” DIEGO DOMINGUEZ

RUGBY FELTRE: De Boni, Maccagnan, Della Dora, Zannin, Corso, Iacono, Sommariva, (17' - 19' pt Paier), Bellumat, E. Perotto, Stefani, Ongaro (6' st Bortolot), Bertelle, Bordin, Conte, Belfi. Allenatore Carlo D'Agostini.

AMATORI RUGBY MOGLIANO: Sara (26' st Padoan), Cappellari, G. Zanchi, Simion, Signorin, Negretto, Pesce (26' st Carraro), Moretti, A. Zanchi (32' st Giacomel), Marini (16' st Ferracin), Utenti, Furlanetto, Fantin, Cimegotto (16' st D'Onofrio), Bubacco. Allenatore Fabio Boscain.
ARBITRO: Enrico Dardani di Frassinelle.
MARCATORI: nel I° tempo 8' meta Signorin tr Sara, 21' meta Negretto tr Sara, 40' cp Sara.. Nel II° tempo 4' meta Cappellari ntr, 10' meta Corso tr Iacono, 18' meta Della Dora ntr, 21' meta Iacono tr Iacono, 28' meta De Boni ntr, 36' cp Iacono.
NOTE: cartellini gialli 15' st Simion, 36' st Signorin.
 
Terza vittoria in campionato per la nostra prima squadra, che supera con una rimonta impronosticabile l'Amatori Mogliano. Sotto per 22-0, con una mezz'ora da giocare, i nostri ragazzi si sono lasciati alle spalle un primo tempo non brutto, ma pieno di piccole indecisioni, come quelle che hanno condotto alle prime due mete avversarie o quelle che non ci hanno consentito di realizzare due marcature che parevano ormai fatte.
Neppure la terza segnatura del Mogliano, una meta da cineteca, frutto di un'azione multifase da rugby evoluto, ha tolto morale ai ragazzi di Andrea Barp, che hanno ripreso a macinare gioco. Sono così giunte in rapida successione quattro mete, realizzate nello spazio di 18'. Ha aperto le danze Corso, servito al largo da Della Dora: il nostro giovane trequarti ala ha eluso il placcaggio di Signorin, non ha dato punti di riferimento a Sara e ha concluso in area di meta una corsa di sessanta metri palla in mano. Al 18' è stata la volta di Della Dora, servito molto bene da Iacono. A quel punto capitan Bortolot, con una carica delle sue, ha dichiarato ai compagni che non era il caso di accontentarsi di una sconfitta onorevole e così, sul proseguo dell'azione, Iacono ha caricato per linee centrali, per poi premiare il sostegno di Della Dora, che ha operato un calcio a seguire, sul quale, dopo un primo tentativo di Maccagnan, si è fiondato ancora Iacono, per la segnatura del momentaneo 19-22. 
Con il morale a mille, i nostri hanno proseguito, sfiorando la quarta segnatura con Della Dora, per poi trovarla con De Boni, servito dal solito monumentale Della Dora. Nel finale in cattedra i nostri "grilli talpa", con Stefani su tutti. Il calcio di Peppe Iacono ha sigillato il risultato sul finale di 27-22
Questi i risultati della settima giornata d'andata del girone 3 della serie B: Rubano - Mirano 5-7, Feltre - Amatori Mogliano 27-22, Villadose - Cus Padova 3-37, Oderzo - Petrarca Padova 7-17, Paese - Bergamo 34-0, Caimani - Villorba 17-16. Questa la classifica: Petrarca 33, Paese 25, Villorba 24, Oderzo 22, Amatori Mogliano 16, Cus Padova 15, Feltre 13, Mirano 11, Caimani 10, Rubano 8, Bergamo 6, Villadose 5.

© 2016 ASD Rugby Feltre

Via Negrelli 5 - CP 73

32032 Feltre (BL)

Codice Fiscale 82003790258

Partita IVA 00287570253

Codice società 190776

Sponsored by Partita Tripla