full screen background image

“A rugby si gioca con le mani e con i piedi, ma in particolare con la testa e con il cuore.” DIEGO DOMINGUEZ

RUGBY PAESE: Agnoletto, Geromel, Ceban, Casarin, Riato, Zanatta, De Rovere, Serrotti, Frasson, Bot, A. Fornarolo, Boffo, Caeran, Zara, Deoni. Allenatore Manuel Bergamo. 

RUGBY FELTRE: De Boni (30' st Selvestrel), Corso, Della Dora (26' st Conz), Iacono, De Marco, Zannin, Sommariva (31' pt Paier), Bellumat, Bertelle, Stefani (35' st De Rocco), Ongaro, Bortolot, Bordin (34' st Belfi), Bertagnin (1' st Conte), Perotto. Allenatore Andrea Barp.

ARBITRO: Merli di Ancona.

MARCATORI: nel I° tempo 6' meta Boffo tr Zanatta, 30' meta mischia Paese ntr, 37' meta tecnica Paese tr Zanatta. Nel II° tempo 2' meta Geromel ntr, 10' meta Boffo tr Zanatta, 12' meta Ceban tr Zanatta, 20' meta Ceccato tr Zanatta, 26' meta Bortolot ntr, 30' meta Agnoletto ntr, 35' meta Riato tr Zanatta, 38' meta Agnoletto ntr.

NOTE: cartellini gialli 20' pt Bot, 36' pt Zannin.

Troppo forte il Paese, che nella ripresa affonda i colpi e dà al risultato finale larghi contorni. La nostra prima squadra ha retto con buona efficacia nel primo tempo, mentre nella ripresa non c'è stato nulla da fare contro gli attacchi dei Canguri. Sia fisicamente, sia tecnicamente il Paese è stato superiore, dimostrando di meritare la posizione di classifica che occupa. La nostra meta è di capitan Bortolot, con una rapida ripartenza dopo un fallo avversario.

© 2016 ASD Rugby Feltre

Via Negrelli 5 - CP 73

32032 Feltre (BL)

Codice Fiscale 82003790258

Partita IVA 00287570253

Codice società 190776

Sponsored by Partita Tripla