full screen background image

“A rugby si gioca con le mani e con i piedi, ma in particolare con la testa e con il cuore.” DIEGO DOMINGUEZ

Era un fine settimana di recuperi o quasi, quello passato, per cui hanno giocato solamente le under 18 e 14. I risultati sono stati positivi, con una vittoria e un pareggio.

under 18 - RUGBY FELTRE - PORDENONE 5-0: punteggio quasi calcistico, per una partita che si è giocata sopra la neve e che ha visto i nostri ragazzi difendere con grande attenzione, per poi attaccare con cuore e generosità. E' stato un match intenso e di grande fisicità, con la nostra diciotto lenta a carburare. Dopo aver contenuto le ondate del Pordenone per buona parte del primo tempo, i nostri ragazzi riescono a passare con una meta di Pietro Dall'Agnol, nata per effetto anche di un fortunoso calcio di rimbalzo sulla bandierina. Nella ripresa il Pordenone torna ad attaccare, ma il Feltre chiude ogni varco, dimostrandosi ben posizionato, determinato e in grado anche di essere pericoloso con i trequarti. Note positive per la tenuta fisica e mentale, che ha consentito ai nostri ragazzi di condurre in porto un successo che ci consente di riportarci sotto in classifica. Ora, tempo permettendo, pronti per il derby col Belluno.

under 14 - RUGBY FELTRE - CASTELLANA 26-26: quanta strada sia stata fatta dal 54-12 con il quale a inizio novembre la nostra under 14 era uscita sconfitta dal campo del Castellana è il risultato a testimoniarlo. Vero che gli ospiti sabato non erano al completo, ma a turno capita un po' a tutti, tra cresime e influenze, altrettanto vero è che lo staff tecnico a fine partita non era del tutto soddisfatto, perché il livello di gioco che al sabato i ragazzi raggiungono è buono, ma non ancora in linea con quanto riescono a dimostrare in allenamento. La strada che è stata scelta, che è quella del far continuamente vivere la palla, per cercare lo spazio dove la difesa avversaria è meno densa, porta senza dubbio a commettere degli errori, ma pare una direzione promettente da seguire e quindi bisogna continuare. Detto questo, il pareggio col Castellana è ottimo, anche perché i trevigiani sono proprio una bella squadra. Questa la squadra scesa in campo sabato scorso, partendo dalle prime linee: Milani, Cappelletti, Roldo, Berra, Gurrieri, De Donà, Gallon, Aspodello, Garlet, Zabot, Martinato, Camata, Battistel. Sono entrati: Tonon, Turrin, Da Lan, Conti, Timur, Largura. Due le mete di Aspodello, una ciascuno per Berra e Milani. Due trasformazioni di Battistel, una di Aspodello. Il migliore in campo è stato Da Lan, subito seguito da Roldo. 

© 2018 ASD Rugby Feltre

Via Negrelli 5 - CP 73

32032 Feltre (BL)

Codice Fiscale 82003790258

Partita IVA 00287570253

Codice società 190776