full screen background image

“A rugby si gioca con le mani e con i piedi, ma in particolare con la testa e con il cuore.” DIEGO DOMINGUEZ

FULVIA TOUR VILLADOSEPiombo; Pinato, Pravato, E. Pellegrini, R. Pellegrini; M. Pellegrini, Davì; Pavanello, Moro, Greggio Masin; E. Brizzante, Bressello; Rinaldo, Sponton, Galasso. Subentrati: Tenan, Ceccolin, Pasello, Zamana, Melarato. A disposizione: Silvestrin, Marzolla. All. Flaviano Brizzante.

RUGBY FELTRE: M. Boschet, Righes (17' st De Marco), Dall'Omo, G. Perotto, Menin (17' st R. Boschet), Corso, Sommariva, Bertelle, Zatta (31' st Conz), Busetto, Turrin (17' pt Stefani), Bortolot, Cambruzzi, Bordin, Bilesimo (8' st Giuggioli). Allenatore Alessandro Gerardi.

ARBITRO: Matteo Franco di Pordenone.

MARCATORI: nel I° tempo 7' meta Pavanello ntr, 15' meta Piombo tr Davì, 35' meta mischia Villadose ntr, 38' cp Corso, 40' meta Busetto ntr. Nel II° tempo 3' meta M. Pellegrini tr M. Pellegrini, 12' meta mischia Villadose tr M. Pellegrini, 16' meta Bertelle tr Corso, 27' meta E. Pellegrini tr M. Pellegrini, 30' meta Dall'Omo tr Corso, 33' meta tecnica Villadose, 38' meta Dall'Omo tr Corso, 40' meta G. Perotto tr Corso.

NOTE: cartellini gialli 29' pt M. Pellegrini, 32' pt E. Brizzante e Zatta, cartellino rosso 7' st R. Pellegrini.

Torniamo da Villadose con un punto e per come si erano messe le cose, va bene così. La nostra prima squadra ha messo in campo tutto quello che aveva, in termini di volontà, sacrificio e impegno. Com'era prevedibile, è risultato difficile contrastare il Villadose in mischia ordinata e sulle maul, mentre a nostra volta siamo stati spesso mortiferi, quando abbiamo mosso l'ovale. 

Ci ha penalizzato forse un pizzico di precipitazione di troppo, perché era corretto tenere i ritmi alti, ma era altrettanto importante non cercare sempre il riciclo veloce, magari fissando qualche punto d'incontro in più. Errori di gioventù, comunque, dovuti alla gran volontà di questi ragazzi di rimettere in piedi la partita. Val la pena di sottolineare come anche ieri l'età media fosse sotto i 23 anni.

Bellissima la prima meta, quella realizzata da Busetto, con due percussioni centrali di Bertelle, a uscire dai nostri ventidue e di Cambruzzi, per entrare nei ventidue avversari. Da rugby dell'emisfero sud l'ultima, per la quale siamo partiti quasi dai nostri pali, per arrivare a depositare l'ovale in mezzo a quelli avversari.

Da valutare le condizioni di Andrea Turrin, uscito infortunato nel corso del primo tempo e sulle condizioni della cui caviglia se ne saprà di più oggi.

© 2018 ASD Rugby Feltre

Via Negrelli 5 - CP 73

32032 Feltre (BL)

Codice Fiscale 82003790258

Partita IVA 00287570253

Codice società 190776