full screen background image

“A rugby si gioca con le mani e con i piedi, ma in particolare con la testa e con il cuore.” DIEGO DOMINGUEZ

Si annunciava come un fine settimana durissimo, perché avevamo in campo tutte le squadre, praticamente. E' andato tutto per il verso giusto e di questo ringraziamo ovviamente i nostri tesserati e le nostre tesserate, ma anche chi li allena e chi li accompagna.

under 18 - RUGBY FELTRE - FTGI VALPOLICELLA WEST VERONA 14-3: bisognava rimontare il 25-14 della partita d'andata e l'impegno si annunciava davvero difficile, perché i veronesi sono una squadra quadrata e con buone individualità. E' stata senza dubbio una gara spigolosa, nella quale i nostri ragazzi hanno saputo mantenere la calma prima e la lucidità poi, quando il risultato è stato favorevole. E' stato un match di altissimo livello tecnico ed emotivo per la categoria. In ballo c'era l'accesso alla finale del territoriale, dedicata alla memoria di Toni Piazza. Con cuore e testa la diciotto ha saputo portarsi in vantaggio con Lorenzo Garlet, gestire la reazione del Valpolicella e colpire ancora nella ripresa con Salvatore Stefani. Alla fine di questa doppia, equilibratissima sfida, il punteggio complessivo recita Feltre - Valpolicella 28-28, ma in finale ci andiamo noi per effetto delle 4 mete realizzate nel doppio confronto, contro le 3 dei veronesi.

under 16 - RUGBY FELTRE - CASALE RUGBY 47-40: partita da emisfero sud, con tante mete e tante azioni da meta, con continui capovolgimenti di fronte e di risultato. Alla fine la spuntiamo noi e con questi cinque punti saliamo a metà classifica. La fase difensiva delle due squadre non è chiaramente stata impeccabile, ma delle tredici segnature realizzate da Feltre e Casale, solamente due sono arrivate in prima fase, per cui gli attacchi hanno dovuto costruirsi le marcature. Per i granata di positivo c'è il fatto che non si sono demoralizzati, quando, dopo essersi portati a condurre sul 14-0, si sono ritrovati ben presto sotto per 14-21 al 15' del primo tempo. A questo punto è iniziata una fase del match molto equilibrata e la prima frazione si è chiusa sul 28-28. Tra il 10' e il 20' della ripresa, grazie alla doppietta di Milani e alla meta di Aspodello, piazziamo l'allungo decisivo, ma il Casale non molla, accorcia sul 47-40 e negli ultimi minuti c'è da soffrire per condurre in porto questa preziosa vittoria. Ottima la prova dalla piazzola di Francesco Rech, autore di un buonissimo 6/7. Nel complesso, da apprezzare la maggiore partecipazione alla manovra da parte di tutti, tanto che le marcature non sono state realizzate dai soliti noti e anche i più giovani hanno saputo assumersi le giuste responsabilità. Man of the match Samuele Battistel, le mete sono di Milani (doppietta), Roldo, Bona, Menel, Gurrieri e Aspodello. Questa la squadra scesa in campo: Rech, Gurrieri, Bona, Menel, Minati, Battistel, Aspodello, Martinato, Martella, Zannini, Conti, Milani, Polloni, Cappelletti, Roldo. A disposizione: Di Domenico, Scarmin, Domeneghetti e Valentino.

under 14 - RUGBY FELTRE - MOGLIANO 28-26: continua il cammino della nostra under 14 e al Boscherai, dopo le altre avversarie eccellenti, è toccato al Mogliano cedere il passo. Gli allenatori avevano chiesto a Zabot e compagni un gioco semplice, fatto di attacchi in penetrazione, con almeno due sostegni, con spostamento al largo solo se in sicurezza e una solida difesa sui punti d'incontro, con l'obiettivo di aggredire l'avversario nel suo campo. Ne è nata una bella partita, nella quale le squadre non si sono risparmiate, mettendo in mostra ottime individualità da ambo le parti. Il punteggio è stato altalentante, a una marcatura del Feltre seguiva quella del Mogliano, così fino a metà della ripresa, quando i feltrini riuscivano a staccare il Mogliano con due mete marcate, una di seguito all'altra. Nel finale, sfruttando la girandola dei cambi, i trevigiani si sono riportati sotto, chiudendo la partita sul 28-26 in nostro favore. Le nostre mete sono state segnate da De Donà, Garlet, Sangiorgi e Zabot. Due trasformazioni di De Cet e due di Zabot.

minirugby - ottimo raggruppamento a Villorba, sia per il numero di mini rugbisti che hanno partecipato, sia per il divertimento, infine pure per i risultati raccolti, che nel minirugby non contano, ma servono comunque da riscontro per l'impegno che viene messo e per i miglioramenti che vengono espressi.

© 2018 ASD Rugby Feltre

Via Negrelli 5 - CP 73

32032 Feltre (BL)

Codice Fiscale 82003790258

Partita IVA 00287570253

Codice società 190776