full screen background image

“A rugby si gioca con le mani e con i piedi, ma in particolare con la testa e con il cuore.” DIEGO DOMINGUEZ

Ci stiamo davvero abituando bene. Per il secondo fine settimana abbiamo centrato tre vittorie su tre incontri delle giovanili, tutte e tre impegnate al Boscherai, tanto che ormai è lecito parlare di #RFDAY.

 

under 18 - RUGBY FELTRE - CASTELLANA 27-26: è stata una bellissima partita, giocata con un avversario che aveva ottime doti, forte davanti, con buone gambe sui trequarti. I ragazzi sono stati bravi, perché a inizio ripresa sono andati davvero vicini a chiudere la partita, ma improvvisamente, due cariche del pack avversario, con dei raccogli e vai vicini ai punti d'incontro, hanno cambiato le sorti del match, issando il Castellana sul 26-22, dopo che ci eravamo portati a condurre su un rassicurante 22-14. Nonostante ciò, con una magistrale meta al largo, finalizzata da Matteo Fent, proprio all'ultimo minuto, la nostra diciotto ha saputo mettere il sigillo alla partita, effettuando il controsorpasso decisivo. Le altre marcature portano le firme di Filippo Bellani, Davide Gurrieri e Filippo Da Lan. I punti dalla piazzola sono di Michele Beppiani.

under 16 - RUGBY FELTRE - CUS PADOVA 64-5: continua la striscia di vittorie della nostra under 16, capace di rifilare oltre sessanta punti anche al Cus Padova. I cussini si sono dimostrati una buona squadra, anche brava nell'eseguire determinate scelte di gioco, ma nel complesso la nostra sedici si è dimostrata davvero superiore. Tre mete di Francesco Rech, due di Pietro Tranquillin, due di Riccardo Peloso, una ciascuna per Lorenzo Gurrieri, Lorenzo Garlet e Roberto Menel. I punti dalla piazzola vengono dal piede di Francesco Rech.

under 14 - RUGBY FELTRE - SUDTIROLO 27-24: dopo due mesi di allenamenti, un'amichevole e tre partite di precampionato, finalmente ecco il campionato vero e proprio. Il Sudtirolo è stato un'autentica rivelazione, perché si è dimostrato avversario coriaceo, con tre, quattro individualità di ottimo livello e con l'ex nazionale Manuel Dallan ad allenarli. La soddisfazione dello staff tecnico della nostra under 14 è legata alla capacità dei ragazzi di venire a capo di una partita complicata con il gruppo, con il gioco di squadra, badando più al collettivo che ai singoli. Ottimo anche l'apporto di chi è entrato dalla panchina, perché si sono fatti trovare pronti e hanno dato una scossa alla partita. L'unico rammarico è legato all'infortunio del vicecapitano Matteo Cappelletti, che dovrà rimanere fermo una decina di giorni e al quale va l'in bocca al lupo di tutto il Rugby Feltre. Il migliore in campo e il secondo migliore, ossia Pietro Aspodello e Samuele Battistel, in settimana, come accade in prima squadra, porteranno dolci e bibite per festeggiare. Le nostre mete portano le firme di Michael Milani, Alessandro Gatti, Yuma Martinato, Pietro Aspodello e Davide Zabot. Una trasformazione per Daniel Di Domenico. Questa la squadra scesa in campo: Milani, Cappelletti, Conti, Gurrieri, Zanette, Martinato, Gallon, Battistel, Di Domenico, Aspodello, Camata, Garlet, Zabot. Sono entrati: Turrin, Roldo, Da Lan, Gatti, Berra, Largura, De Donà.

minirugby: molto bene anche i nostri minirugbisti, che si sono divertiti al raggruppamento di Casale. Anche il festival under 6 di Silea ha avuto un ottimo esito. 

© 2016 ASD Rugby Feltre

Via Negrelli 5 - CP 73

32032 Feltre (BL)

Codice Fiscale 82003790258

Partita IVA 00287570253

Codice società 190776

Sponsored by Partita Tripla